02-05-2021 – Lago di Caccamo e boschetto Ciminna

Pubblicato in Bike | Lascia un commento

Quota 100 – GAME OVER –

Forse nn tutti sanno che quota 100 (croce e delizia) è arrivata al capolinea, il 31/12/2021 finirà la “sperimentazione” e non è previsto il rinnovo. Non è previsto il rinnovo perchè “ce lo chiede l’europa” (che la ritiene iniqua) e perchè è insostenibile economicamente in quanto troppo onerosa (per le casse dello stato). Ora quindi il ‘governo’ è allo sbando perchè nn sa che pesci prendere, le proposte tante, dagli attori (i sidacati) dalle parti, associazioni di categoria, dagli industriali, quota 102, quota 106 ecciti ecciti .. c’è solo un piccolo problema di fondo … queste soluzioni cercano di prendere l’acqua col colapasta.

E mi spiego meglio, senza avere la pretesa di fare un trattato sull’argomento non avendo la presunzione di essere un esperto, ma un semplice e LIBERO PENSATORE.
Io parto dalla base, il sistema è insostenibile, perchè le uscite (le pensioni ai ‘vecchi’) sono di importo superiore alle ‘entrate’ (i contributi che pagano i lavoratori ‘giovani’). A questo si aggiunge che prima (ahimè) si moriva prima, mentre adesso l’età media si è spostata in avanti. Un sistema pensionistico che si basa su questa differenza fra entrate ed uscite, ed in più deve pagare stipendi da nababbi ai suoi dirigenti (oltre 20 dirigenti inps guadagnano poco meno di 240.000 euro) non è sostenibile. La soluzione molto ‘sempliciotta’ che ha trovato la fornero è di alzare l’età pensionabile, ed abbassare l’importo della pensione (solo al popolo però).Io penso che invece una reale politica che superi questa logica, e guardi al futuro della nostra italia, debba andare al di à di queste bieche ‘strettoie’, e debba investire invece sui giovani .. perchè nn incrementiamo le nascite ?

Chiediamoci perchè si fanno meno figli, e ‘correggiamo’ il tiro, dando contributi ed aiuti a chi investe nel futuro del nostro popolo facendo figli e rinnovando la popolazione nel giro di un paio di generazioni … o vorremo trovarci fra qualche centinaio di anni come l’america … ; un crogiolo di popoli diversi (la maggior parte immigrati), mentre gli indiani d’america sono scomparsi (o quasi, e cirscoscritti nelle riserve) ? Se aumentano i ‘giovani’ che lavorano, potremo spostare la bilancia a favore di questi ultimi ed il sistema diventerà sostenibile .. altrimenti … cambiamo il SISTEMA. Leviamo l’obbligatorietà dei contributi INPS, ed ognuno (chi vuole) metterà i soldi in un fondo pensioni di suo gradimento e dell’importo che vorrà, levando dalla circolazione questi mangiafranco a tradimento, leviamo l’INPS !!!MEDITATE GENTE ….

Pubblicato in Bike | Lascia un commento

Monte Pellegrino con rientro bagnato

Dato che le condizioni meteo erano incerte, invece che Borgo Schirò, abbiamo deciso di rimanere in zona (solo 70 Km), così abbiamo fatto un salto a Monte Pellegrino. Il meteo continuava però a peggiorare, cosicchè ci siamo affrettati a rientrare, ma l’acqua ci ha beccati lo stesso (e che acqua !). Sembra che ci sia l’incantesimo, anche lo scorso anno ci è andata così, anche se ci ha beccati già in discesa da Monte Pellegrino. A proposito, oggi un idiota ha cercato di schiantarsi in BDC, prima da solo in un paio di curve, poi con me, l’ho dovuto lasciar perdere .. mah …

Pubblicato in Bike | Lascia un commento

11-04-2021 – Casa del Soldato e Moharda

Un giro tutt’uno giusto per sgranchire un pò la gamba. Finalmente due tappe del Calendario Escursioni 2021 in una.

Dato che era troppo presto e le gambe ancora chiedevano salite … abbiamo allungato un pò, salvo poi spuntare gli imprevisti …
In basso qualche foto ricordo.

Pubblicato in Bike | Lascia un commento

14-03-2021 – Ficuzza in ST

Da un pò non ci andavamo, così, visto che ha piovuto, abbiamo deciso di provare a fare qualche vecchio ST ‘sopito’ … purtroppo è peggiorato notevolmente, cosicchè, molti tratti a piedi.

Pubblicato in Bike | Lascia un commento